Maria Nivea Zagarella  
 
 

Note Biografiche

 

Nasce a Francofonte (SR) nel 1946, laureata in lettere classiche all'Università La Sapienza di Roma, è stata ordinario di italiano e latino al Liceo classico Gorgia di Lentini (SR), dove ha insegnato dal 1968 al 2004. 

I saggi e gli articoli, scritti fra il 2002 e 2018, raccolti in volume o editi su Atti, Annali, Riviste, Settimanali delle province di Siracusa, Ragusa, Palermo, Catania, Agrigento, Messina, Padova, Firenze, Roma e sulla pagina culturale del quotidiano La Sicilia di Catania, con cui collabora dal 2006, riguardano, fra storia letteraria ed attualità, autori e testi italiani (i Fioretti di San Francesco, Giuseppe Gioacchino Belli, Guido Gozzano, Gabriele D'Annunzio, Eugenio Montale, Don Primo Mazzolari, Ignazio Silone, David Maria Turoldo, Carlo Maria Martini, Italo Calvino, Carlo Emilio Gadda, Mario Luzi, Sibilla Aleramo, Alda Merini, Dacia Maraini, Vittorino Andreoli, Giuseppe De Rita, Erri De Luca, Roberto Vecchioni, Mauro Corona, Giovanni Franzoni, Enzo Bianchi, Aldo Cazzullo, Enrico Deaglio, Lucetta Scaraffia....), Alberto Asor Rosa, Alberto Gedda, Romano Prodi, Federico Rampini, Adriana Valerio, Massimo Cacciari, Elsa Morante, autori siciliani in lingua e in dialetto dal '400 al '900 (Marco De Grandi, Antonio D’Oliveri , Ortensio Scammacca, Giovanni Meli, Domenico Tempio, Angelo Marcellino, Alessio Di Giovanni, Francesco Guglielmino, Maria Messina, Ciccio Carrà Tringali, Vann’Antò’, Francesco Lanza, Ignazio Buttitta, Lucio Piccolo, Santo Calì, Giuseppe Bonaviri, Sebastiano Addamo, Alfio Inserra, Giuseppe Pedalino Di Rosa, Giambattista (don Titta) Marini, Federico De Roberto, Nino Martoglio. Mario Rapisardi, Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Serafino Amabile Guastella, Giuseppe Bonafede, Vitaliano Brancati, Mario Gori, Antonino Uccello, Danilo Dolci (siciliano d'adozione), Nino Savarese, Bartolo Cattafi, Beniamino Ioppolo, Vincenzo Consolo, Vito Mercadante, Vincenzo De Simone, Ercole Patti, Giuseppe Villaroel, Arcangelo Blandini, Lionardo Vigo, Antonio Veneziano e Luigi Capuana...)  e fra gli stranieri Thomas Stearns Eliot, George Orwell, Herta Muller, Wisława Szymborska, Luis Sepulveda, David Grossman, Jared Diamond, Svetlana Aleksievich, Orhan Pamuk, Vandana Shiva, Kent Haruf. Recensioni di suoi testi in: La Sicilia (Catania, 1983, 1994, 2005, 2008, 2009, 2010, 2013, 2014, 2015); Tuttoscuola (Roma,1989 ; Dibattito (Scicli, 1992); Giornale di poesia siciliana (Palermo, 1993); Rocca (Assisi, 1999), Stilos (La Sicilia, Catania, 2000); SiciliaTempo (Palermo, 2001); Gazzetta ufficiale dei dialetti (Catania, 2002); Pagnocco (Messina, 2006); Rivista Italiana di Letteratura Dialettale (Palermo,2013)… Il dramma sacro Sequenza è stato rappresentato nel 1987 e nel 1988 in scuole e circoli culturali delle province di Siracusa e Ragusa. E' stato inoltre radiodiffuso, con una intervista all'autrice, dalla rubrica culturale di Raidue RadioCampus nel maggio e settembre 1989. Fra i premi conseguiti per opere edite e inedite di poesia, narrativa, teatro in lingua e in dialetto, se ne ricordano qui solo alcuni per l’attività in dialetto: premio Ciccio Carrà Tringali (1992; 1997); Il racconto (sezione teatro,1994); Città di Montelepre (1996); Vann’Antò-Saitta (1997); Cerere-Henna (1998); Città di Marineo (2000; 2006; 2010).

Sue poesie sparse e racconti figurano in testi scolastici, raccolte antologiche, riviste, quali La Rivista Trimestrale di F. Rodano (Roma,1982), Laboratorio (Siracusa,1982), Mondotre (Siracusa,1988), Colapesce  (Palermo, 2005). Ha pubblicato in lingua: Assiomi 81 (poesie,1981); Sequenza (dramma sacro,1988); Variazioni (poesie,1989); La farfalla e il mare (poesie,1992); Jacopo notaro e il laicismo fridericiano (saggio,1994); La lanterna magica (racconti, 2007); Oltre l’isola (saggi, 2007); Dove volano i gabbiani (poesie, 2010); Sussurri (fuori giro) del Tramonto (2013); Elzeviri (2014). In dialetto siciliano: Mbò Larimbò (La Sagra dei misteri, sacra rappresentazione bilingue - Lumiricchi, poesie in dialetto,1996); Scacciapinzeri (poesie, 1999); Faviddi (in Chiana e Biveri, AA.VV. poesie, 2002); Memoria e Strammarii (poesie, 2005); U rologgiu re nichi (poesie, 2010); Forajocu a la cuddata (2013); La puisia di Maria Nivea Zagarella/The poetry of Maria Nivea Zagarella-A trilingual anthology (Sicilian/ English/ Italian), 2017.

 

 Libri e Pubblicazioni

ANNO TITOLO GENERE EDITORE
1981 Assiomi 81 poesie Greco
1988 Sequenza dramma sacro Belvedere
1989 Variazioni poesie Greco
1992 La farfalla e il mare poesie Ibiskos
1994 Jacopo notaro e il laicismo fridericiano saggio Maimone
1996 Mbò Larimbò teatro e poesie in dialetto prova d'autore
1999 Scacciapinzeri poesie in dialetto prova d'autore
2002 Faviddi in Chiana e Biveri poesie in dialetto prova d'autore
2005 Memoria e Strammarii poesie dialetto Com.Francofonte
2007 La lanterna magica racconti Prov.Reg.SR
2007 Oltre l'isola saggio Sfameni
2010 Dove volano i gabbiani poesie Morrone
2010 U rologgiu re nichi poesie in dialetto Morrone
2013 Sussurri (fuori giro) del Tramonto poesie Morrone
2013 Forajocu a la cuddata poesie in dialetto Morrone
2014 Elzeviri (articoli) raccolta Morrone
2017 The poetry of Maria Nivea Zagarella raccolta Legas
2018 Tra rigore e passione (elzeviri) raccolta Bonanno
2018 Aa.Vv.-La puisia di M.Nivea Zagarella piccola antol.critica stampeacontatto
 
 
 Per contatti:
Maria Nivea Zagarella
Email : viemmi@libero.it
www.lentinionline.it/zagarella.htm

 


 
 
  AcquistaOnline

 

 2018
La Puisia di Maria Nivea Zagarella/The Poetry of Maria Nivea Zagarella
Piccola antologia critica (bilingue) - stampeacontatto (2018)  - € 8,00  Acquista 

 

Contenuti:

La Puisia di Maria Nivea Zagarella/The Poetry of Maria Nivea Zagarella - Piccola antologia critica (bilingue), è una silloge di letture critiche e recensioni, in inglese (con relativa traduzione) e in italiano, di Autori Vari  sulla poesia in dialetto siciliano di Maria Nivea Zagarella, tradotta in inglese dal professore Gaetano Cipolla e raccolta nella antologia trilingue (Sicilian/English/Italian) dal titolo La puisia di Maria Nivea Zagarella/ The poetry of Maria Nivea Zagarella, edita dalla casa editrice Legas, New York, nel 2017. L’attuale volumetto (2018) contiene nella sezione finale anche una breve antologia poetica con disegni originali di Rossella Granata.

 

 2018
Tra rigore e passione –Interventi di critica militante (elzeviri)
BONANNO ED. (2018)  - € 12,00  Acquista 
Questa nuova raccolta di elzeviri, Tra rigore e passione –Interventi di critica militante, pubblicati sul quotidiano La Sicilia di Catania da settembre 2014 a gennaio 2018, e successivi alla silloge Elzeviri del 2014, continua e approfondisce un percorso di letture e di proposte che affrontano testi e autori della letteratura italiana, siciliana, straniera, e interventi di saggistica politica, sociale, religiosa, femminista, incrociando problemi di attualità e indagini storiche. Le questioni più scottanti di oggi: l’ambiente, la povertà a livello planetario, la condizione femminile, il ruolo dei politici e della politica, della fede e della Chiesa, la formazione dei giovani in rapporto alla cultura classico-umanistica e scientifica e alla tradizione dialettale colta e popolare, la corresponsabilità civica e la democrazia, le insidie vecchie e nuove del razzismo, il volto doppio del digitale, sono la panoramica di fondo di una vasta inchiesta esistenziale e storica. Inchiesta che, come in tutta la restante produzione creativa della Zagarella, nella dialettica costante tra passato e presente, tenta una alternativa di valori e la ricerca/fondazione di una cultura “altra” rispetto al totalitarismo finanziario e al feticismo reificante e secolarizzato del mondo contemporaneo

 

 2017
La puisia di Maria Nivea Zagarella/The poetry of Maria Nivea Zagarella
A trilingual anthology (Sicilian/ English/ Italian) - LEGAS (2017)  - € 16,00  Acquista 
Contenuti: 

"If it is true that the reader of a book is also a co-author, it is doubly true that Zagarella creates the spaces where the reader’s imagination can wander following its own inclinations.

Zagarella’s poems contain flights of the imagination that force the reader to pause and lift themselves with their own imagination into the spaces suggested by the author ". (estratto della prefazione inglese al libro)

 

 2014
Maria Nivea Zagarella  - Elzeviri - Morrone Editore - 2014 - € 15,00   Acquista 
Contenuti: 

"Elzeviri" raccoglie gli articoli di Maria Nivea Zagarella pubblicati da novembre 2006 a giugno 2014 nel quotidiano "La Sicilia" di Catania.

Il mosaico culturale, tracciato nel volume, si rivela un prezioso strumento, per esplorare zone solitamente trascurate della cultura letteraria, e non solo. Gli articoli offrono molti spunti di riflessione sul ruolo della cultura nell’attuale società massificata.

L'appendice propone una breve selezione di articoli dell'autrice apparsi in altri periodici, scelti per affinità tematiche.

 

 Novembre 2013
Maria Nivea Zagarella - Forajocu a la cuddata (versi siciliani) - Morrone Editore (2013) € 12,00   Acquista

“Forajocu a la cuddata”
La raccolta di poesie “Forajocu a la cuddata” di Maria Nivea Zagarella si inserisce in un filone intenso e ricco delle poesie siciliane che tende a riappropriarsi di quel linguaggio originario che più riesce a esprimere l’indicibile profondità delle emozioni, quello che con maggiore forza espressiva manifesta il pathos verso l’origine, il remoto, l’impossibile ritorno. Maria Nivea Zagarella ci offre la “lingua” con il suo pathos, senza peraltro abbandonarsi in nostalgici ricordi di un tempo ormai lontano. Il passato, al contrario, diventa specchio con cui guardare il presente che riflette in ogni luogo e in ogni attimo ciò che siamo stati. È, dunque, un guardarsi intorno, nell’oggi, mantenendo il legame con la propria memoria, con i luoghi della propria origine, con quelle tracce, sempre più evanescenti, che ella va a ricercare con disincanto e con la coscienza dell’impotenza di fronte al tempo che scorre.
Già dal titolo di questa raccolta, Forajocu a la cuddata (Fuorigioco al tramonto), possiamo individuare una nota provocatoria di chi osserva la realtà pur essendo in una situazione di “fuori gioco” [...] Allo stesso tempo si è ancora in "gioco" e ciò consente all'osservazione di essere attiva analisi per una rivendicazione e una rifondazione identitaria [...]. (dalla prefazione della prof. Giovanna Megna)

 
 
 Novembre 2013
Maria Nivea Zagarella - Sussurri (fuori giro) del tramonto (poesie) - Morrone Editore (2013) € 12,00    Acquista

“Sussurri (fuori giro) del tramonto "
Un concentrato di illuminazioni e di immagini! Questa è la poesia di Maria Nivea Zagarella, sia che la poetessa di Francofonte scriva in dialetto sia che si esprima nella lingua italiana. Nel dialetto s’intride di sentenziosità e di metafore vicine al gusto popolare; nella poesia in lingua, invece, le piace ricondurre idee e versi a citazioni letterarie, per quel gioco di rimandi che soggioga i poeti di buon palato. Se lo stile appare molto omogeneo nell’una e nell’altra forma di scrittura, tuttavia, nella lingua, c’è uno scavo più profondo e la costruzione dei versi frantuma ogni tipo di sequenza sintattica, ogni legame ortografico, per ubbidire a una propria intima grammatica, emozionale e sentimentale.  […] Sostantivi e aggettivi non vanno quasi mai insieme ma si allontanano parecchio l’uno dall’altro, fino ad allentare il loro legame e a vivere possibilmente da soli in versi disarticolati, anche dal punto di vista logico. Ciò appende la strofa a una sospensione semantica, i versi si strozzano, il ritmo si frantuma, le pause s’allungano e tutto il componimento s’avviluppa, s’aggruma, fino a farsi “ciborio rosso”, ovvero eucaristia di morte e di resurrezione.  […] È, questa della Zagarella, una poesia legata all’osservazione, al dato reale, alle persone, agli oggetti. Il mondo, così come appare, viene indagato e sminuzzato, colorato di immagini, annegato nelle metonimie e nelle metafore, gravato anche di responsabilità morale, quando smarrisce la memoria del passato e si fa alienazione e perdizione.  (dalla prefazione di Corrado Di Pietro)

 

 Dicembre 2007
 
Maria Nivea Zagarella - Oltre l'Isola - Edizioni Sfameni - Messina (2007) € 22,00 

 

 
Contenuti:  
 
Oltre l'Isola e' una raccolta di saggi su autori siciliani che si sono espressi in lingua e/o in dialetto. Gli autori interpretati vanno dal sec.XIII al sec.XX: Notaro Jacopo, Marco De Grandi, Ortensio Scammacca, Angelo Marcellino, Alessio Di Giovanni, Francesco Guglielmino, Ciccio Carra' Tringali, Vann'Anto', Francesco Lanza, Ignazio Buttitta, Lucio Piccolo, Santo Cali', Giuseppe Bonaviri, Sebastiano Addamo, Alfio Inserra.
 
Oggi conoscere o riscoprire le linfe piu' nascoste e le voci piu' vivificanti del nostro passato e del nostro presente significa offrire punti di riferimento utili nello spaesamento e nello sdradicamento indotti dalla globalizzazione.
 
 Dicembre 2007
 
Maria Nivea Zagarella - La lanterna magica - Prov.Regionale Siracusa - 2007  

 

 

Contenuti:  La lanterna magica è una raccolta di dieci racconti legati da una "cornice". In modi ora realistici, ora prevalentemente lirico-simbolici, vengono ripercorsi eventi e problematiche che hanno scosso la socierà italiana nella seconda metà del Novecento. I drammatici interrogativi storici, esistenziali, religiosi del protagonista Giulio, mediati dalla finzione delle immagini proiettati da una vecchia lanterna magica, esplicitano contraddizioni, perplessità, attese in buona parte comuni all'uomo di oggi. Costante la relazione fra il contesto isolano siciliano e aspetti caratteristici e noti fatti di cronaca, ormai divenuti storia, della Roma e dell'Italia del periodo che va dalla contestazione studentesca agli anni di piombo alla crisi delle ideologie di fine secolo. La lanterna magica, oggetto misterioso e fantasmatico è una trasparente metafora della ricerca della Verità nella giustizia, passando attraverso il rispetto integrale della persona nelle sue varie dimensioni, soggettiva, affettiva, familiare, sociale, fisica, spirituale, religiosa, creativa... secondo rinnovati e sostanziali criteri di sacralità, che escludono qualsiasi ricorso alla violenza materiale o culturale. Il testo tuttavia non prospetta soluzioni, sollecita domande, per esorcizzare l'angoscia di morte e qualsiasi tentazione di non-speranza.

 
 
 Dicembre 2007
 
Maria Nivea Zagarella - Memoria e Strammarii - Comune di Francofonte - 2005  

 

 
Contenuti:  [...] E la memoria è certamente un santuario a cui Maria Nivea Zagarella ritorna, sulla strada del suo quotidiano poetico, per cogliere sempre nuova ispirazione e pulsioni da mescolare, complici tutte le muse, nel crogiolo del suo "poiein". [...]
 
Memoria abbiamo detto, germe e sacrario del nostro pensiero e quindi memoria storica, ove riconoscere la nostra identità, saldamente radicata nelle vicende e nei tropi della nostra terra.
 
L'io ed il mondo, nel passato, per approdare alla coscienza di esserci ancora e alle ragioni per cui ancora riconoscersi...  (dalla prefazione di Alfio Inserra)
 
  1999
Maria Nivea Zagarella - Scacciapinzeri - Ed.Prova d'autore (nov-1999) - € 10,00 

Acquista

Contenuti:
 
Maria Nivea Zagarella ha segnato con la pubblicazione di Mbò Larimbò un momento alto della sua produzione di scrittura letteraria in dialetto, momento che viene a confermarsi come elemento mediatore rispetto ma questo nuovo e denso libro Scacciapinzeri.
"Scacciapinzeri" e "C'era na vota" sono qui le due sezioni completamente inedite nelle quali l'esperienza esaltante delle precedenti proposte letterarie della Zagarella, viene confermata e definitivamente consolidata. E' una ricerca attenta e vibrante quella della poetessa francofontese; attenta alle esigenze dell'uso scritto del dialetto, vibrante perché entra nel cuore del tempo perduto, come in un tempio di affetti sacri, miracolosi, che il filtro dei sentimenti restituisce fedelmente ai lettori. E' infatti un miracolo linguistico quello che Maria Nivea Zagarella continua ad operare con i suoni, le armonie, le onomatopee del suo siciliano. (note editoriali di Mario Grasso)

 

Maria Nivea Zagarella - Mbò Larimbò: La sagra dei misteri (teatro bilingue) - Poesie in dialetto sicilliano (1996)  

 
 
                  
 
 
"La Sicilia" del 11 dicembre 2017